BOTERO a Verona

Gite sociali
Grandezza Carattere

Sabato 11 novembre 2017 visita guidata alla mostra dedicata a Botero all'Arena Museo Opera di Palazzo Forti a Verona, insieme al DLF Bolzano. Un viaggio culturale per scoprire uno dei maggiori artisti del ‘900, il colombiano Fernando Botero Angulo, attraverso 50 delle sue opere di grandi dimensioni.

I corpi smisurati, le atmosfere fiabesche e fantastiche dell’America Latina, l’esuberanza delle forme e dei colori, l’ironia e la nostalgia, tutto questo sarà riassunto nella emozionante carrellata delle opere esposte dal 21 ottobre 2017 al 25 febbraio 2018 a Verona.

L’esposizione si articola in dieci sezioni, dagli Esordi, in cui si percepisce forte la sua ispirazione con l’arte precolombiana e messicana, passando per Versioni da antichi maestri, con le sue rivisitazioni personalissime e ironiche dei classici della pittura occidentale. E poi le Nature morte, non semplici composizioni di frutta e oggetti, ma un vero e proprio mondo a sé, ricco e diversificato. Dall’universo variopinto del Circo (da Pierrot ad Arlecchino, dalla cavallerizza ai clown, dall’elefante ai cavalli) si passa alla Vita latino-americana, tavole che ritraggono la sua gente, dense di nostalgia. Nella sezione dedicata alla Politica lo sguardo di Botero si concentra sul potere, senza esprimere giudizi di merito sui personaggi ritratti: ad attrarlo è l’eleganza multicolore degli abiti sgargianti dei rappresentanti del potere, lo sfarzo barocco degli ambienti. Non poteva mancare all’interno dell’opera di Botero il confronto con il tema suggestivo e affascinante della Corrida, profondamente connaturato alla sua cultura, così come quello della Religione, esempio di pratica del soprannaturale che permea la quotidianità da tradursi in sorpresa, mentre in Sante il lavoro di Botero si concentra sul recupero puntuale della storia di ogni singola figura. Chiude la mostra la sezione Nudi in cui i volumi sono ammantati da una grazia straordinaria nonostante l’abbondanza rubensiana dei corpi.

Fernando Botero, Pic-nic

Fernando Botero è uno scultore e pittore colombiano, famoso e popolare in tutto il mondo per il suo inconfondibile linguaggio pittorico, immediatamente riconoscibile. Caratteristica della sua pittura è l'insolita dilatazione che subiscono i suoi soggetti, che acquistano forme insolite, quasi irreali. Una dimensione onirica, fantastica e fiabesca dove si percepisce forte l’eco della nostalgia e di un mondo che non c’è più o in via di dissoluzione. Uomini, animali, vegetazione i cui tratti e colori brillanti riportano immediatamente alla memoria l’America Latina dove tutto è più vero del vero, dove non c’è posto per la sfumatura e che anzi favorisce l’esuberanza di forme e racconto.

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Sabato 11 novembre da BOLZANO a VERONA
Partenza in treno dalla stazione FS di Bolzano alle ore 8.31 con arrivo a Verona alle ore 10.14, a piedi raggiungeremo Palazzo Forti. La visita guidata della durata di 70 minuti circa con ingresso alla Mostra prenotato per le ore 11.00.
Il viaggio in treno A/R e il pranzo sono a carico del singolo partecipante, l’orario per il rientro è libero.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 15,00

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Associazione DLF Bolzano

Via F. Crispi Str. 38, 39100 Bolzano (BZ)
Tel. 0471 313401 Fax 0471 972780
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.