Visita guidata al Colosseo

Gite sociali
Grandezza Carattere

Roma, domenica 13 gennaio 2019, ore 10 - Il settore Cultura del DLF Roma organizza una visita guidata al Colosseo, il più grande e famoso anfiteatro del mondo, fatto erigere da Vespasiano nei primi anni del suo regno (69-79 d.C.) nella valle compresa tra il Palatino, Esquilino e Celio, nella zona che in precedenza era stata occupata dal laghetto artificiale della “Domus Aurea” di Nerone.

La nostra straordinaria passeggiata archeologica prenderà inoltre in considerazione la storia della Valle in cui sorge questo monumento, descriveremo la Via Sacra ossia l’attuale via di San Gregorio, che è stata la strada nella quale si svolgevano i cortei ed i festeggiamenti per celebrare le vittorie ed trionfi dell’impero romano; analizzeremo la maestosa e affascinante area archeologica della Ludus Magnus "la più grande delle palestre gladiatorie di Roma, costruita dall’imperatore Domiziano (81-96 d.C.)", sino ad arrivare nella Basilica superiore di San Clemente che conserva straordinarie testimonianze della pittura rinascimentale con opere di Masolino da Panicale, il quale lasciò traccia del suo genio pittorico, negli affreschi che decorano la Cappella di Santa Caterina.

IMPORTANTE: la passeggiata non prevede l'ingresso al Colosseo, ma vi sarà una descrizione dettagliata esterna.

Il Colosseo il più grande anfiteatro del mondo romano, fu costruito per volere dell’imperatore Tito Flavio Vespasiano (69-79 d.C.), che nei primi anni del suo regno decise di donare al popolo un edificio per gli spettacoli. Il pubblico accedeva all’interno attraverso 80 entrate fatte ad arco. Le gradinate (la cavea) erano divise in cinque settori dal basso verso l’alto e il pubblico prendeva posto a seconda della classe sociale di appartenenza: in basso, nei posti migliori, i personaggi più importanti, poi salendo fino alle donne, ai bambini e agli schiavi, che assistevano in piedi dalla galleria più alta. Ai piedi della cavea c’era la pista per gli spettacoli, costituita da un tavolato di legno coperto di sabbia (arena). Nei sotterranei c’erano gli ambienti di servizio, che ospitavano i macchinari necessari agli spettacoli, le armi dei gladiatori e le gabbie degli animali. Vespasiano fece prosciugare la valle naturale compresa fra i colli Palatino, Celio ed Esquilino (dove precedentemente l’imperatore Nerone aveva creato un grande lago artificiale privato) e diede inizio all’opera di costruzione dell’anfiteatro, che da lui prese il nome di Flavio.

Colosseo, ricostruzione digitale

Appuntamento alle ore 9.45 a Via di San gregorio, di fronte all'Arco di Costantino, lato Circo Massimo.

COSTO DELLA VISITA GUIDATA + NOLO WISPER: € 12,00

La visita guidata sarà effettuata al raggiungimento minimo di 25 partecipanti.

N.B.: per poter partecipare alle iniziative del DLF Roma è necessaria l’iscrizione al DLF.

INFORMAZIONI

Associazione DLF Roma

Via Bari 22, 00161 Roma
Segreteria tel. 06 44180210
Settore Cultura: Mario Narducci tel. 06 44180231 - cell. 338 4307461
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.dlfroma.it