Napoli e la Reggia di Capodimonte

Gite sociali
Grandezza Carattere

Domenica 3 giugno 2018 - La Reggia di Capodimonte è stata costruita nel 1738 in un grandissimo bosco detto il “Capo di Monte” a Napoli. Si tratta della residenza storica dei Borbone, in seguito di Bonaparte, Murat e dei Savoia.

Alle origini era un semplice Casino di caccia, dove i reali si dedicavano alla pesca e alla caccia. Come molti altri Borbone, Carlo, il Re di Napoli, amava molto pescare e cacciare ed è grazie a questa sua "sanguinaria" passione che fece recuperare alcune importanti aree naturali e fece costruire delle splendide residenze. Non solo Capodimonte, quindi, ma anche la Casina sul Lago Fusaro e quella di Carditello.

Nel 1738 il sovrano decide di trasformare questo Casino di caccia in una Reggia per ospitare la ricca Collezione Farnese di cui sua madre gli aveva fatto dono. L'incarico venne affidato a Giovanni Antonio Medrano, che sviluppò un edificio con due rigorose facciate in stile dorico in cui il tradizionale "rosso napoletano" contrasta con il piperno grigio.

La Reggia di Capodimonte oggi è completamente dedicata al suo ruolo di Museo, che occupa su tre piani: al primo piano c'è l'appartamento storico e la ricca collezione farnesiana; al secondo piano c'è la galleria con opere napoletane dal ‘200 al ‘700; al terzo piano è esposta la collezione di opere dell'Ottocento e di arte contemporanea.

Il Museo Nazionale di Capodimonte ospita gli appartamenti reali, con arredi in parte originali, porcellane, sculture e pitture preziose; racchiude opere di grandi artisti, quali Raffaello, Tiziano, Caravaggio, El Greco e opere di arte contemporanea (Cucchi, Paladino, Nitsch, Warhol, Burri, Merz, Kounellis, ecc.). Sono esposte anche le famose porcellane di Capodimonte, prodotte nella Real Fabbrica della Porcellana istituita da Re Carlo di Borbone a metà del ‘700.

Bellissimo e molto grande anche il parco della reggia, che ora è diventato un parco pubblico, ed è considerato il polmone verde di Napoli.

Domenica 3 giugno 2018 i Soci DLF visiteranno la Reggia di Capodimonte per ammirare i tesori in essa esposti.

Reggia di Capodimonte, Salottino di porcellana di Maria Amalia di Sassonia

PROGRAMMA
  • Partenza da Lizzano, Piazzale chiesa S. Nicola, ore 05:45
  • Partenza da Taranto, Viale Unicef ore 06:15
  • Rientro previsto ore 22:30

Costo dell’escursione: € 36,00 con colazione a sacco, guida e parcheggio bus.

INFORMAZIONI

Associazione DLF Taranto

Via Togliatti 10, 74020 Lizzano (TA)
Tel. 099 9556713 Fax 099 4768621
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.