Gran tour dell’Oman

Viaggi all'estero
Grandezza Carattere

Dal 15 al 24 ottobre 2018 - La magia del Medio Oriente per un viaggio indimenticabile nel territorio dell’Oman, punta sud orientale della penisola arabica, tra Golfo Persico e Oceano Indiano. Un paese che sorprende per i suoi paesaggi incontaminati: aspre montagne, valli (wadi) lussureggianti, antiche fortezze, villaggi sperduti e deserti sconfinati dove spuntano, come miraggi, spiagge bianchissime.

L’Associazione DLF Perugia propone un viaggio di dieci giorni, dal 15 al 24 ottobre, per scoprire l’Oman: 1.700 km di costa desertica che si affacciano sul Golfo Persico e l’Oceano Indiano. Un paese che in molte zone sembra fermo nel tempo, con le sue antiche tradizioni, oasi e fiordi incredibili, antiche fortificazioni e mercatini suggestivi. Un paese ancora sconosciuto al turismo di massa, ma che ha anche un mare meraviglioso e un clima eccezionale: ad ottobre le temperature sono in media tra 24 e 35°C. Durante la vacanza sono previste avventure escursioni in jeep tra le dune e una mini crociera sulla costa.

Santuario di Qalhat Bibi Mariam

PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno, lunedì 15 ottobre: ROMA - DOHA
Ritrovo dei partecipanti. Partenza del volo Qatar da Roma Fiumicino alle ore 22.40. Pasti e pernottamento a bordo, durante un volo di circa 6 ore.

2° giorno, 16 ottobre: DOHA - MUSCAT
Arrivo a Doha in mattinata, scalo e cambio aeromobile. Partenza del volo per Muscat alle 07.30 e arrivo alle 10.20. Incontro con guida e bus e trasferimento in hotel per check-in. Prima presentazione del paese durante il trasferimento, quindi pranzo in hotel e nel pomeriggio una splendida mini crociera di due ore lungo la magnifica costa di Muscat. Al termine rientro in hotel per cena e pernottamento.

MUSCAT

3° giorno, 17 ottobre: MUSCAT
Partenza alla volta della zona interna dove c’è l’imponente forte di Nakhal, testimonianza della vita degli Omaniti del passato: case circondate da rigogliosi giardini, con sistema di riscaldamento dell’acqua. Dopo pranzo (incluso) proseguimento verso Muscat e visita del centro città per ammirare il Palazzo del Sultano fiancheggiato dai forti Jabali e Mirani. Visita del souq di Muttrah. Al termine spostamento in hotel, quindi cena e pernottamento.

4° giorno, 18 ottobre: MUSCAT - NIZWA
Prima di lasciare la capitale visita di una fabbrica di stoffe Amouage. Si scopriranno i diversi incensi e le fragranze che danno vita ai profumi più cari e ricercati di tutto il pianeta. Partenza per le montagne Hajar attraversando il Wadi Mistal, grande vallata che conduce fino ai piedi del massiccio. Una sosta presso Birkat al Mauz, delizioso villaggio circondato da piante di banano, e proseguimento verso Nizwa. All’arrivo spostamento in hotel, cena e pernottamento in hotel.

NIZWA

5° giorno, 19 ottobre: NIZWA - DESERTO - TURTLE BEACH
Partenza in mattinata per Wahiba Sands, circa due ore di viaggio in veicoli 4X4 per l’ingresso nel deserto, quindi proseguimento tra dune per un’esperienza unica ed emozionante, un’avventura nel deserto in tutta sicurezza. Al termine, proseguimento verso Wadi Bani Khalid bellissimo fiordo dove poter fare un rinfrescante bagno o una indimenticabile passeggiata: il fiordo crea una piscina d’acqua naturale in un territorio roccioso e desertico. Dopo pranzo proseguimento verso Jalan Bani Bu Ali una delle località più turistiche dell’Oman. Stop fotografico all’antica moschea, poi verso cena, partenza per la famosa Turtle beach alla scoperta dei nidi di tartaruga lungo la spiaggia. Rientro in hotel in tarda serata. La stagione della nidificazione è di solito compresa tra luglio e settembre, in altri periodi dell’anno le tartarughe possono essere avvistate, ma non è garantito.

TURTLE BEACH

6° giorno, 20 ottobre: RAS AL HADD - MUSCAT
In giornata proseguimento lungo la costa da Sur fino a Quriyat. Il percorso offrirà impressionanti scorci della costa omanita e delle sue bianchissime spiagge. Sosta alle Rovine del santuario di Qalhat Bibi Mariam, visita del Wadi Tiwim, piscina naturale orlata dalle montagne omanite, e del Bhamma sinkhole nel parco di Najam. Proseguimento verso Quriyat, un paese di pescatori posizionato tra una laguna e il mare, il cui porto è presidiato da un bel faro. Termine della giornata con rientro su Muscat, cena e pernottamento in hotel.

7° giorno, 21 ottobre: MUSCAT - SALALAH
Prima colazione e trasferimento all’aeroporto di Muscat per volo interno su Salalah di circa un’ora, trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere. Al termine del pranzo in hotel, partenza per una escursione di mezza giornata che comincerà con la visita di un villaggio di pescatori, famoso per le sardine essiccate e per le case tradizionali. Quindi sarà la volta del centenario castello di Tagah, residenza ufficiale del Wali (governatore) della regione e approfondimento della storia di quest’area. Proseguimento verso le famose rovine della città di Sumharam (Khor Rohri), un tempo avamposto orientale del regno di Hadramawt sulla rotta dell’incenso tra India, Mediterraneo e Golfo Persico, che la resero una delle maggiori e più importanti città commerciali portuali di tutta l’area, principale centro e porto per la spedizione e il commercio dell’incenso di tutto il Medio Oriente, il che le è valso il titolo di sito UNESCO. Sempre sulla vecchia via dell’incenso si arriva all’antica capitale di Mirbat, con le sue strette vie racchiuse tra case in tipico stile omanita e visita della tomba/mausoleo di Bin Ali. Rientrando verso Salalah esplorazione di Ain Razat, la più importante sorgente di acqua della zona, ai piedi del Jebel. Cena e pernottamento in hotel.

SALALAH

8° giorno, 22 ottobre: SALALAH
Prima colazione in hotel e partenza per una nuova escursione nel deserto in 4X4, questa volta verso Empty Quarter e la città perduta di Ubar, luogo straordinario con alte dune di sabbia intatta. Dopo una piccola sosta alla cittadina di Thumrait, famosa come sistemazione beduina si prosegue verso ovest per traversata del deserto di ghiaia di Al Nejd e visita della città perduta di Ubar, sito UNESCO, leggendaria città del regno di Ubar è conosciuta come uno dei posti più inospitali del pianeta: secondo la mitologia locale il deserto ingoiò Ubar, la città affondò senza lasciare traccia diventando l’Atlantide delle sabbie. Questa città fu ritrovata solo nel 1992 grazie alle immagini satellitari e le attività di ricerca vennero seguite dall’esploratore Sir Ranulph Fiennes. Dopo una breve camminata intorno alla città perduta salita sulle dune di sabbia che circondano uno dei più grandi deserti al mondo: la veduta sulla vallata di Salalah sarà indimenticabile. Sulla strada del rientro visita del Wadi dell’incenso (sito UNESCO). Cena e pernottamento in hotel.

9° giorno, 23 ottobre: SALALAH - DOHA
Colazione in hotel e giornata libera a Salalah con possibilità di usufruire dei servizi spiaggia dell’albergo. Pranzo incluso e nel pomeriggio trasferimento verso l’aeroporto di Salalah per rientro in Italia. Partenza del volo in serata.

10° giorno, mercoledì 24 ottobre: DOHA - ROMA
Arrivo a Doha e ripartenza con cambio aeromobile, per arrivare a Roma Fiumicino intorno alle ore 7 del mattino.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 2.995,00

Supplemento camera singola: € 500,00

Documenti necessari: Passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento dell'arrivo nel Paese.

Visto d’ingresso: i titolari di passaporto italiano possono ottenere il visto d'ingresso in Oman alla frontiera e nei principali aeroporti pagando il relativo importo di circa 48€ e ha validità di 30 giorni.

LA QUOTA COMPRENDE:
Volo Aereo Quatar Airways secondo gli operativi sotto descritti in classe economica; tasse aeroportuali (suscettibili di modifica per eventuali adeguamenti carburante) ; volo interno da Muscat a Salalah per il 21/10; sistemazione in camera doppie/matrimoniali secondo la combinazione hotel sotto indicata con trattamento di pensione completa (bevande escluse) per 7 notti/ 8 giorni + 2 pasti e pernottamenti a bordo aereo ; trasferimenti in bus privato in base al programma sopra descritto; trasferimenti in 4*4 secondo il programma sopra descritto a Jabel Akdhar Wahiba sands e Wadi Bani Khalid; guida in italiano come da programma sopra descritto; crociera di circa 2h lungo la costa di Muscat 16/10; ingressi a siti; assicurazione sanitaria medico bagaglio GLOBY.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Visto turistico 20 OMR da pagare in loco all’arrivo (circa 48 €); mance da pagare in loco alla guida e autista; pasti e bevande non espressamente indicati; visite e/o escursioni facoltative; spese di facchinaggio e mance

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Associazione DLF Perugia

Piazza Vittorio Veneto int. area FS snc 06100 Perugia (PG)
Tel. 075 5056499
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.dlfperugia.it