Il barocco leccese e Matera

Viaggi in Italia
Grandezza Carattere

Dal 6 al 9 ottobre 2019 - Quattro giorni, in autunno, per scoprire la bellezza del Mezzogiorno d’Italia, con un viaggio che attraverserà Puglia e Basilicata, tra trulli, Sassi e gioielli del Barocco leccese, che ha caratteri propri, diversi dal Barocco di altri paesi e città, grazie alla sua pietra.

La pietra “leccese” (un calcare tenero biancastro o giallognolo, facilmente lavorabile, che nell'aria indurisce e assume col passar del tempo un caldo colore dorato) lavorata dagli artisti, più spesso artigiani del luogo, lasciava via libera all'estro e al capriccio della fantasia popolare che ebbe modo di sbrigliarsi soprattutto nei rivestimenti e nei fregi. Ma il Barocco leccese rispetta le strutture delle chiese romane, cui sovrappone trionfi di fiori e di frutta, di animali esotici e di nastri con un gusto del minuzioso e dell'ornato che desta nei visitatori un ammirato stupore.

Associazione DLF Pistoia propone a tutti i soci un itinerario suggestivo (ed economico) dal 6 al 9 ottobre per vedere le bellezze del Sud Italia. Una giornata sarà dedicata a Matera, Capitale Europea della Cultura del 2019 e città molto visitata quest’anno grazie ai numerosi eventi culturali in programma. Inoltre, il gruppo avrà modo di vedere Lecce e Ostuni, due perfetti esempi della bellezza e del clima pugliese e, durante il tragitto di ritorno, l’Abbazia di Montecassino, distrutta nei bombardamenti del 1944 e ricostruita a tempo di record già negli anni ’50.

Il gruppo sarà ospite di strutture a tre stelle, con trattamento di pensione completa (bevande incluse).

Locorotondo

 

PROGRAMMA

1° giorno, domenica 6 ottobre: LOCOROTONDO
Pranzo in ristorante lungo la strada. A metà pomeriggio arrivo a Locorotondo per la visita con guida di questo incantevole borgo, che con la sua struttura circolare fatta di case bianche intorno alla Chiesa Madre la avvolge come fosse un vaso di porcellana e offre al suo interno intimità e piacevolezza. Particolarissime sono le abitazioni che si elevano al cielo con le cummerse, i loro tetti aguzzi e le chiancarelle (rivestimento di lastre calcaree delle case). Assolutamente da vedere, in contrada Marziolla, il più vecchio trullo pugliese datato 1509 e contrata Serafino da cui potrete godere di un panorama unico che arriva fino al mare. Al termine trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno: MATERA
Prima colazione in hotel e partenza per Matera, dichiarata capitale europea della cultura per il 2019. Arrivo in città ed incontro con la guida che accompagnerà il gruppo, durante la mattinata. Matera, capoluogo di provincia, vi stupirà per l’eccezionalità della sua offerta fatta di storia, di arte, di cultura e di sapienza popolare. È la città dei “Sassi”, i suoi antichi rioni dal fascino arcaico, esempio di struttura urbana unica al mondo, dichiarati dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Al termine pranzo in ristorante. Nel pomeriggio degustazione tipica dove poter assaporare specialità enogastronomiche lucane e tempo a disposizione per visite individuali e shopping. Rientro in hotel per cena e pernottamento.

3° giorno: LECCE - OSTUNI
Prima colazione in hotel e partenza per la visita con guida di Lecce, un palcoscenico di bellezze architettoniche, artistiche e culturali del Salento, la regione geograficamente più a sud della Puglia. Lecce è rinomata come la "Signora del Barocco" per lo stile inconfondibile che la caratterizza e il patrimonio architettonico riferito ai secoli XVII e XVIII è di notevole valore. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, sosta a Ostuni per una visita con guida del borgo antico definito dagli ostunesi “la Terra”. Dipinto solo di bianco, sorge sul colle più alto del territorio urbano. Qui è tutto un moltiplicarsi di piani, di saliscendi di vicoli e scalette, di aggrovigliate stradine che incrociano archi e piazzette. Sulla sommità del colle, infine, si erge la Cattedrale dell’Assunta, mirabile sintesi di elementi romanici, gotici e veneziani, che domina la Piana degli ulivi secolari fino al mare. Rientro in hotel per la cena ed il pernottamento.

4° giorno, mercoledì 9 ottobre: ABBAZIA DI MONTECASSINO
Prima colazione in hotel e partenza per il rientro a casa con sosta a Cassino per la visita guidata della famosa Abbazia, da secoli considerata il vero simbolo della cittadina ciociara. Questa sorge in cima alla piccola montagna che sovrasta la città di Cassino. L'abbazia è senza dubbio il più famoso monastero cristiano: sono migliaia ogni anno i turisti che la visitano e che ne rimangono estasiati. E’ stata fondata nella prima metà del 500 da Benedetto da Norcia e rappresenta uno dei punti più alti mai raggiunti dall'architettura di tipo religioso. Pranzo in ristorante, quindi nel pomeriggio partenza per il rientro a Pistoia con arrivo previsto entro le ore 22.00.

 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: € 450,00 (minimo 40 partecipanti)

Supplemento camera singola: 60,00 € a persona

LA QUOTA COMPRENDE:
Viaggio in pullman; visita guidata con accompagnatore; sistemazione in hotel 3 stelle; trattamento di pensione completa con bevande (¼ di vino e ½ acqua) dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno; quattro pranzi in ristorante con bevande tutti i giorni; cinque visite guidate a: Locorotondo, Matera, Lecce, Ostuni, Abbazia di Montecassino; una degustazione a Matera.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
Ingressi ed extra personali in genere e tutto quanto non espressamente indicato in “La quota comprende” anche quando la visita si svolge da programma all’interno di siti che prevedono l’ingresso a pagamento; imposta di soggiorno da pagare in hotel.

 

Basilica di Santa Croce a Lecce

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Associazione DLF Pistoia

Piazza Dante Alighieri 1, 51100 Pistoia (PT)
Tel. 0573 22637 Fax 0573 508528
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.dlfpistoia.eu
Facebook DLF Pistoia