Canottaggio DLF TREVISO

Sport e Eventi
Grandezza Carattere

La Tribuna di Treviso, 6 giugno 2017 - Sul podio ai Tricolori, i Campionati Nazionali di Canottaggio (di Mattia Toffoletto). La promessa del DLF Treviso-Belluno terzo nel singolo: fra gli Juniores, ha brillato la stella di Pietro Cangialosi: la promessa del Dopolavoro Ferroviario ha infilato la prima medaglia della carriera ai Tricolori, chiudendo terzo nella specialità Singolo.

Pareva quest'anno volesse prendersela un po' comoda. Niente impegni con la Nazionale, del resto. Niente obiettivi con la maglia azzurra. Gli stessi Tricolori, fino a qualche mese fa, sembravano in dubbio. Ma l'istinto di un’agonista nata non può privarsi per troppo tempo di un obiettivo importante. D'accordo che ora è concentrata sulla laurea in Medicina da conseguire in autunno, ma i Tricolori rappresentano una scadenza imprescindibile. E Alessandra Patelli ha risposto presente, tornando dagli Italiani di Milano con un doppio argento nel doppio e nel quattro di coppia senior. L'anno scorso, di questi tempi, c'era un'Olimpiade da preparare. Nel 2017 ha preferito non lottare per altri traguardi internazionali (ci sarebbe il Mondiale), ma all'Idroscalo l'occasione era propizia. La 25enne di Conegliano, in coppia con Stefania Gobbi, ha portato l'armo della Canottieri Padova davanti a Saturnia, mentre il duo dell'Aniene Serafìni-Schettino ha dominato. Nel quattro di coppia, l'equipaggio padovano (con Patelli e Gobbi affiancate da Cecilia Bellati e Asja Maregotto) si è invece inchinato al Lario.

Fra gli Juniores, ha brillato la stella di Pietro Cangialosi: la promessa del Dopolavoro Ferroviario ha infilato la prima medaglia della carriera ai Tricolori, chiudendo terzo nella specialità Singolo. Nel 2016 aveva terminato quarto e ora metterà nel mirino le selezioni di Piediluco del 25 giugno: caccia al pass per il Mondiale di Trakai (Lituania) d'inizio agosto.

Nella stessa categoria, doppio quarto posto per la Sile: nel doppio con Anita Serena ed Elena Merotto, nel quattro di coppia con le stesse Merotto e Serena con Vittoria Savorelli e Maria Gennaro. Quinti gli Ospedalieri nel quattro con. Ed è proprio dal club del dt Riccardo Dei Rossi che arriva una bella storia: l'ex argento olimpico ha remato insieme al figlio Nicola nell'otto senior che ha concluso quarto.
Un'esperienza condivisa con Mattia e Tommaso Campigotto, Martino, Molena, Sandel, Vianello e Zorzetto.

Pietro Cangialosi - Canottaggio DLF Treviso


Pietro Cangialosi del DLF Treviso vince a Torino e a Lignano

TREVISO, 21 febbraio 2017 - Inizio di stagione da incorniciare per l'atleta del Dopolavoro Ferroviario di Treviso. Dopo il titolo di campione Veneto indoor conquistato in casa lo scorso 5 febbraio, il forte singolista juniores, già maglia azzurra ai campionati mondiali di Rotterdam nel singolo, sabato 11 febbraio a Torino ha ottenuto una splendida vittoria nel singolo nella prestigiosa regata di fondo D'inverno sul Po.

La striscia positiva e dorata è continuata domenica 19 febbraio a Lignano dove Pietro Cangialosi ha vinto la regata indoor organizzata dal Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia facendo anche segnare il suo nuovo record personale sulla classica distanza dei 2.000 metri in 6.18,7. Da segnalare anche l'ottima prestazione del suo compagno di squadra Alessandro Pinni che si è classificato terzo nella categoria pesi leggeri.

Prossimo appuntamento agonistico per la squadra allenata da Sebastiano Ladillo, la prima regata interregionale in programma a San Giorgio di Nogaro domenica 12 marzo.

(Da www.canottaggio.org)

INFORMAZIONI

Associazione DLF Treviso-Belluno

Via Benzi 86, 31100 TREVISO (TV)
Tel. 0422 401540 Fax 0422 401540
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.dlftreviso.it

Facebook Canottaggio DLF Treviso