FS Italiane acquisisce il 100% di Centostazioni

In Viaggio...
Grandezza Carattere

Un ulteriore passo è stato compiuto verso un network di smart station intermodali che offrano non solo servizi di viaggio. Ferrovie dello Stato Italiane ha acquisito la totale proprietà di Centostazioni. A metà novembre si è conclusa l'operazione da 65,6 milioni di euro che ha riportato nelle mani di FS il 100% della società che gestisce 103 stazioni medio-piccole in tutta Italia.

Un passo decisivo verso la realizzazione di una rete di circa 600 smart station destinate a trasformarsi in veri hub della mobilità integrata.
Il processo è iniziato nel giugno del 2016 con la scissione di Grandi Stazioni che ha visto nascere GS Rail, il cui core business è la mobilità, e GS Retail, venduta sul mercato e dalla vocazione prettamente commerciale.

Si punta a creare un network di stazioni che diventino il cuore di una connessione sempre più stretta tra vettori, facilitando sensibilmente gli spostamenti che i viaggiatori devono compiere ogni giorno. Per questo gli scali ferroviari avranno caratteristiche e offriranno un set di prestazioni riconoscibili anche dal punto di vista del brand: da quelle relative al viaggio (vendita biglietti, logistica bagagli) a opportunità d'integrazione modale (terminal bus, car/bike sharing, autonoleggio, parcheggio).

Vanteranno anche servizi complementari e innovativi come spazi per uffici temporanei, congressistica e incubatori di startup.

(Serena Berardi - La Freccia Magazine, gennaio 2017)

INFORMAZIONI

web www.fsnews.it

 

 

 

 

 

DiventaSocio2017 260

BorsediStudio2016 260