Scuola Ferrovia DLF Pescara a.s. 2016-2017

Grandezza Carattere

Il progetto svolto dall'Associazione DLF Pescara nell'anno scolastico 2016-2017 ha coinvolto 11 istituti scolastici nelle province di Pescara e Chieti. Attraverso lezioni in classe e visite agli impianti ferroviari, sono stati proposti due temi principali: 1) verso il futuro (nuovo Frecciarossa 1000, linee ad Alta Velocità, velocizzazione della linea Adriatica e potenziamento anche tecnologico della rete ferroviaria di FS Italiane); 2) conoscere il passato (la storia delle ferrovie in Europa e in Italia).

Nel rappresentare questi temi sono stati messi in risalto gli aspetti fondamentali delle scelte fatte in epoche passate, ancora oggi validissime, che hanno portato all’attuale situazione ferroviaria nazionale ed europea.
È stato così realizzato l'obiettivo principale del progetto che è quello di stabilire un rapporto di fiducia tra scuola, insegnanti e soprattutto studenti con il mondo lavorativo, in particolare ferroviario. Inoltre, sono state illustrate: a) la risposta ai problemi posti del bisogno di mobilità dell'uomo; b) la valorizzazione generale dei singoli vettori, con particolare riferimento al sistema ferroviario, le sue potenzialità e la sua utilizzazione.

La visita di istruzione alla stazione di Pescara Centrale è stata preceduta da attività formative condotte in classe, cioè da incontri preliminari della durata di 2-3 ore, programmati tra i responsabili degli istituti scolastici e gli esperti delle strutture ferroviarie e del DLF Pescara. In alcuni casi, tale attività è stata svolta nella sala conferenze della stazione di Pescara Centrale durante la prima fase della visita in stazione.
Nell'incontro in classe, attraverso una presentazione al computer è stata illustrata dai soci del DLF Pescara la storia dello sviluppo storico delle ferrovie, trattando gli aspetti generali del mondo dei treni, poi quelli europei, nazionali e territoriali.

La visita guidata è stata effettuata presso i vari impianti: la stazione di Pescara Centrale, la sede del DLF locale, il monumento alle ferrovie, il museo di Fermodellismo, ubicato nelle aree del DLF, secondo un percorso pratico-esperenziale. In tale percorso è stato mostrato ai ragazzi: come muoversi in sicurezza all'interno delle stazioni ferroviarie e sui treni, come e dove acquistare i titoli di viaggio, come accedere ai vari servizi accessori e ricreativi presenti in stazione. Infine, si è presa visione in piena sicurezza degli apparati di comando della stazione (sala Dirigente Movimento e sala Dirigente Centrale Operativo) e sono state effettuate alcune manovre in simulazione.

In totale il progetto 2016/2017 ha interessato 11 scuole di vario grado, distribuite sul territorio regionale, con la partecipazione di 597 studenti e 59 insegnanti.
Gli studenti hanno partecipato in modo attivo al progetto, mostrando grande interesse e rivolgendo numerose domande al personale FSI in servizio e ai referenti del DLF Pescara.

Oltre al presidente DLF Pescara, Giuseppe Salvatore, hanno collaborato attivamente a questo progetto: Nicola Nanni, responsabile del progetto, l’ing. Nicolantonio Di Ianni, Isa Di Cosmo, Pietro Giampaolo, Fabio Taglieri, Andrea Papa, Riccardo Aumiller, Francesco Mazzarella, Renzo Re, Orazio Ragnoli, Gian Marzio Colella, Luigino Fortunato, Emanuela Tiberii, Dimitri Ruggeri, ing. Vittoria Di Battista, dott. Paolo Moroni di Trenitalia. A questi si sono aggiunti ferrovieri in pensione che hanno generosamente e fattivamente contribuito ad effettuare il delicato compito dell'accoglienza e dell'accompagnamento degli ospiti, studenti e insegnanti, presso i vari luoghi della stazione e del DLF Pescara.

Un particolare ringraziamento è stato rivolto ai vari responsabili di RFI e Trenitalia per aver consentito l'accesso e la collaborazione del personale in stazione e presso gli impianti (DM, DCO, biglietteria, sala conferenze, piazzali e marciapiedi dei binari) e a tutti i ferrovieri, in servizio e in pensione, che hanno consentito con il loro operato la completa realizzazione del Progetto Scuola Ferrovia DLF Pescara per anno scolastico 2016-2017.

Le testimonianze dei ragazzi

Montesilvano, 31 marzo 2017 - Egregio Presidente Salvatore Giuseppe, siamo gli alunni della classe V E dell’Istituto Comprensivo “T. Delfico” di Montesilvano. Ci siamo conosciuti il giorno 30 marzo in occasione della nostra visita alla casa natale del poeta G. D’Annunzio. Come da accordi precedentemente presi, la tappa successiva della nostra uscita a Pescara è stata la visita al “Museo del treno”. Le scriviamo questa lettera per ringraziarla dell’accoglienza e dell’ospitalità che abbiamo ricevuto. Siamo rimasti sorpresi dalla gentilezza del signor Riccardo che ci ha accompagnati dalla casa di D’Annunzio fino alla sede del Dopolavoro Ferroviario; durante il tragitto a piedi, un suo collega, ugualmente molto gentile e disponibile, me di cui non conosciamo il nome, si è unito a noi e perciò li ringraziamo entrambi.
Appena arrivati, abbiamo visitato il Museo del treno e ripercorso la storia delle ferrovie italiane dal 1800 ai giorni nostri. Siamo rimasti affascinati dai modellini dei treni in movimento, così fedelmente riprodotti, ma soprattutto dalla passione con cui il signor Francesco ci ha spiegato l’evoluzione dei treni nel tempo, anche perché lui stesso ha contribuito alla costruzione di questo bellissimo museo. Ci avete fatto sentire degli ospiti importanti, ci avete accolto amorevolmente, ci avete offerto pizza e bibite a volontà, ci avete messo a disposizione la vostra sala con tavolini e sedie per farci stare comodi e perciò ci siamo sentiti come a casa nostra. E, come se non bastasse, ci avete regalato un cappellino ciascuno e un opuscolo che illustra il vostro progetto nelle scuole. Per tutto questo vogliamo ringraziarvi di cuore e salutarvi con tanto affetto.

Montesilvano, 3 aprile 2017 - Gentilissimo Presidente, abbiamo deciso di scriverle per ringraziare lei e i suoi collaboratori dell’accoglienza e della gentilezza con cui ci avete ospitato in occasione della nostra prima esperienza in treno. Il viaggio da Montesilvano a Pescara è stato breve ma assai piacevole. In seguito, la vostra premura e la vostra cultura hanno reso questa giornata davvero speciale. Un ringraziamento particolare va al signor Riccardo che spontaneamente ci ha guidati nell’ultimo tratto del nostro percorso per raggiungere la stazione. La salutiamo cordialmente nella speranza di poter approfondire al più presto le conoscenze sulla nostra meravigliosa stazione ferroviaria.
Gli alunni e gli insegnanti della V C.

INFORMAZIONI

Associazione DLF Pescara

Corso V. Emanuele 257/A, 65122 Pescara (PE)
Ufficio Presidenza e segreteria: fax 085 2195346 mob. 320 8140045
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook Dlf Dopolavoro Ferroviario Pescara

 

 

 

 

 

Progetto Scuola Ferrovia

Con il progetto Scuola Ferrovia il DLF intende divulgare nella scuola la conoscenza della ferrovia italiana, attraverso un rapporto costante e permanente con il mondo dei giovani.

Leggi tutti gli articoli

DiventaSocio2017 260

BorsediStudio2016 260

INFORMAZIONI

Mario Bonivento
Segretario Nazionale DLF

Associazione Nazionale DLF
Via Bari 20, 00161 Roma
Tel. 06 44170730 fax 06 44291422
e-mail m.bonivento@dlf.it