Scuola Ferrovia DLF Trento a.s. 2016-2017

Grandezza Carattere

Racconta Renato Nisco, presidente dell'Associazione DLF Trento e responsabile del progetto per la propria sede: “Il bambino che ha portato il trenino con i tappi di sughero è arrivato la mattina dicendo "Anche io ho fatto il lavoretto" e ha cominciato a tirar fuori dalle tasche questi tappi, montando al momento il suo lavoretto: è stato davvero simpaticissimo!”

Il giorno 31 maggio 2017 si è svolta la festa di chiusura del Progetto Scuola Ferrovia dell’Associazione DLF Trento, presso il Teatro Comunale di Pergine (TN), dove sono stati esposti gli elaborati prodotti dai ragazzi. Al progetto hanno partecipato le classi quinte delle scuole primarie degli Istituti comprensivi “Pergine 1”, “Pergine 2” e “Trento 5”, per un totale di 251 ragazzi.

Hanno portato il loro saluto il Vice Presidente dell’Associazione Nazionale DLF, Armando Massimiani, la Vice Sindaco del Comune di Pergine, Daniela Casagrande, la signora Carla Zanella in rappresentanza della Cassa Rurale Alta Valsugana, la d.ssa Sara Fasoli per la Direzione trasporto Provinciale di Trenitalia, il signor Michele Nardelli in rappresentanza di Trentino Trasporti Spa, il signor Roberto Rospocher per Trentino Trasporti Esercizio, il presidente dell’Associazione Fermodellistica “A. Pocher”, Ernesto Patti, il presidente dell’Associazione “Model Club Pergine”, Sergio Grisenti, l’insegnante Antonella Degasperi per l’Istituto Comprensivo “Pergine 1”.

Il progetto ha previsto una serie di lezioni in classe tenute da membri del Consiglio Direttivo del Dopolavoro Ferroviario di Trento.
Durante le lezioni sono state proiettate slide che ripercorrevano la storia della Ferrovia a partire dalla locomotiva di Stephenson per giungere ai treni a levitazione magnetica.
I ragazzi hanno dimostrato molto interesse con interventi puntuali e precisi, raccontando anche aneddoti capitati loro durante i loro pochi viaggi in treno.
Sono stati fatti anche riferimenti al territorio del Trentino illustrando la situazione della rete ferroviaria del passato confrontandola con quella attuale che ha visto la dismissione di alcune linee come la Ora-Predazzo e la Rovereto-Riva del Garda.

Nella fase successiva tutti i ragazzi hanno partecipato alla visita degli impianti della Stazione di Trento così come raccontata da Simone, un alunno della classe V di Susà.


GITA PER IL PROGETTO SCUOLA FERROVIA

Venerdì 10 marzo la mia classe quinta ed io abbiamo visitato la stazione Trento-Malè nell’ambito del Progetto Scuola Ferrovia.
Ci siamo ritrovati all’Auditorium della scuola “T. Garbari”, poi alle ore 9:02 abbiamo preso il treno alla stazione di Pergine. Arrivati a Trento tutti i passeggeri sono scesi tranne noi che siamo rimasti sul treno fino a quando non è arrivato in deposito.
La prima cosa che abbiamo fatto è stata ammirare la piattaforma girevole con cui i treni in passato cambiavano direzione, poi abbiamo visto dove avviene la riparazione dei treni e i meccanici che stavano aggiustando un motore.
I tre signori che ci hanno accompagnati, ci hanno mostrato i vari tipi di binario tra cui gli scambi manuali o elettrici e i binari a elettrificazione positivo-negativa.
Abbiamo fatto merenda nella sala d’attesa della ferrovia Trento-Malè e infine le maestre ci hanno diviso in due gruppi: il primo è andato a vedere la sala di controllo, invece il secondo ha visto i modellini di treno del signor Pocher che ha dedicato la sua vita a costruire treni in miniatura. Il signor Diego ci ha presentato queste fantastiche riproduzioni in scala e ci ha fornito qualche informazione in più sulla storia dei treni e sul signor Pocher, poi i gruppi si sono invertiti.
Il mio gruppo ha visitato la sala di controllo con i monitor che permettono di vedere da dove e quando partono i treni. Abbiamo visto i computer principali, che lavorano in due coppie: se la prima sbaglia, il comando delle ferrovie passa all’altra, se anche quest’ultima va in black out i treni si fermano per garantire la sicurezza.
C’erano tre grandi schermi che raffiguravano le linee ferroviarie con molti colori: grigio significa binario libero, bianco binario prenotato, rosso raffigura il treno, verde controllo veloce, blu tutto a posto e poi c’è il simbolo del passaggio a livello. Finita la visita, ci siamo radunati e abbiamo preso il treno di ritorno per raggiungere la stazione di Pergine.
E’ stato molto bello e interessante perché ho scoperto cose nuove sui treni e ho capito quanto sono e sono stati importanti nella storia. Mi sono divertito molto e rifarei volentieri questo progetto.

(Simone, classe V, scuola “Collodi”, Susà - TN)


Nella giornata conclusiva, dopo i saluti delle autorità istituzionali, ferroviarie e scolastiche, è stato proiettato un video, con sottofondo musicale, nel quale sono state montate le fasi dell’attività svolta nel corso del progetto, video seguito con molto entusiasmo dai ragazzi presenti; infine il DLF Trento ha offerto loro una ricca merenda.

Si ringraziano:

  • i consiglieri del DLF Trento Marino Cavedine, Bruno Filippi, Enrico Tornatore;
  • i soci DLF Trento Pietro Merlo, Festi Adriano;
  • il Direttore Trasporto Provinciale Trenitalia dr. Roger Hopfinger;
  • il Direttore di Trentino-Trasporti Esercizio ing. Ettore Salgemma;
  • i DCO della Trento-Malè Mario Forni e Michele Nardelli;
  • il Presidente Ernesto Patti e tutti i collaboratori dell’Associazione Fermodellistica “A. Pocher”;
  • il Presidente Sergio Grisenti e tutti i collaboratori dell’Associazione Model Club di Pergine;
  • il socio Riccardo Limelli che ha curato la parte fotografica;
  • i Dirigenti scolastici ed il personale docente degli Istituti Comprensivi “Pergine 1”, “Pergine 2” e “Trento 5”;
  • il Sindaco di Pergine Valsugana, Roberto Oss Emer;
  • il Presidente della Cassa Rurale Alta Valsugana, Franco Senesi.

Galleria di immagini

Lezione di treno in classe
Lezione di treno in classe
Visita agli impianti ferroviari
Visita agli impianti ferroviari
Con i fermodellisti
Con i fermodellisti
I lavori prodotti dagli studenti
I lavori prodotti dagli studenti
I lavori prodotti dagli studenti
I lavori prodotti dagli studenti
I lavori prodotti dagli studenti
I lavori prodotti dagli studenti
I lavori prodotti dagli studenti
I lavori prodotti dagli studenti
Scuola Ferrovia DLF Trento a.s. 2016-2017
Scuola Ferrovia DLF Trento a.s. 2016-2017
31 maggio 2017: festa di chiusura del Progetto Scuola Ferrovia DLF Trento
31 maggio 2017: festa di chiusura del Progetto Scuola Ferrovia DLF Trento
31 maggio 2017: festa di chiusura del Progetto Scuola Ferrovia DLF Trento
31 maggio 2017: festa di chiusura del Progetto Scuola Ferrovia DLF Trento
31 maggio 2017: festa di chiusura del Progetto Scuola Ferrovia DLF Trento
31 maggio 2017: festa di chiusura del Progetto Scuola Ferrovia DLF Trento
Renato Nisco e Armando Massimiani
Renato Nisco e Armando Massimiani

 

INFORMAZIONI

Associazione DLF Trento

Piazza Centa 3, Trento
Tel. 0461 986494
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Progetto Scuola Ferrovia

Con il progetto Scuola Ferrovia il DLF intende divulgare nella scuola la conoscenza della ferrovia italiana, attraverso un rapporto costante e permanente con il mondo dei giovani.

Leggi tutti gli articoli

DiventaSocio2017 260

BorsediStudio2016 260

INFORMAZIONI

Mario Bonivento
Segretario Nazionale DLF

Associazione Nazionale DLF
Via Bari 20, 00161 Roma
Tel. 06 44170730 fax 06 44291422
e-mail m.bonivento@dlf.it