Borse di Studio DLF 2013

Grandezza Carattere

A norma del Regolamento relativo alle Borse di Studio è stato stilato l'elenco dei vincitori delle Borse di Studio per l'anno scolastico/accademico 2012-2013 che l'Associazione Nazionale DLF ha erogato in favore dei Soci.

L'Associazione Nazionale DLF erogherà 790 Borse di studio in favore dei figli di ferrovieri/pensionati relativamente al diploma di scuola secondaria di primo grado, di secondo grado e diploma di laurea e in favore dei dipendenti limitatamente al diploma di laurea.

Le Borse di studio saranno così suddivise:

  • n. 500 premi di € 400,00 ciascuno per Diploma Scuola Secondaria di primo grado
  • n. 250 premi di € 800,00 ciascuno per Diploma Scuola Secondaria di secondo grado
  • n. 40 premi di € 2.500,00 ciascuno per Diploma di Laurea, 10 delle quali riservate a tesi di laurea inerenti la materia ferroviaria nella sua accezione più ampia.

Le domande dovranno pervenire entro il 30 settembre 2013 mediante il modulo previsto.

Regolamento per l’erogazione di Borse di studio anno scolastico/accademico 2012-2013

L’Associazione Nazionale DLF ha previsto con il Documento di Previsione Finanziaria Esercizio 2013, approvato dall’Assemblea Generale dei Soci a Rimini il 28-29 novembre 2012, l’erogazione di Borse di studio per l’importo totale di 500.000,00 (cinquecentomila/00) in favore dei figli di Ferrovieri/Pensionati, relativamente al diploma di scuola secondaria di primo e secondo grado e diploma di laurea specialistica/magistrale, e dei dipendenti, limitatamente al diploma di laurea specialistica/magistrale, conseguiti nel corso dell’anno scolastico e accademico 2012-2013.

La Giunta Nazionale del DLF nella riunione dell’8 maggio 2013 ha approvato il seguente Regolamento, contenente anche la ripartizione territoriale delle Borse di Studio.

Art. 1) Le Borse di studio sono così suddivise:

  • n. 500 per diploma di scuola secondaria di primo grado del valore di 400,00
  • n. 250 per diploma scuola secondaria di secondo grado del valore di 800,00
  • n. 40 per diploma di laurea specialistica/magistrale, 10 delle quali riservate a tesi di laurea inerenti la materia ferroviaria nella sua accezione più ampia, del valore di 2.500,00

Art. 2) La ripartizione territoriale delle Borse di studio è la seguente:

Zona territoriale      
Nord


Borse di studio
scuola secondaria  
di primo grado

€ 400,00
Borse di studio
scuola secondaria  
di secondo grado

€ 800,00

Borse di studio
laurea specialistica/
magistrale

€ 2.500,00

BOLOGNA
43 21 3
GENOVA
36 18 3
MILANO
66 33 5
TORINO
43 21 3
TRIESTE
13 7 1
VENEZIA
16 8 1
VERONA
25 13 2
Totali
242
121
18

 

Zona territoriale      
Centro


Borse di studio
scuola secondaria  
di primo grado

€ 400,00
Borse di studio
scuola secondaria  
di secondo grado

€ 800,00

Borse di studio
laurea specialistica/
magistrale

€ 2.500,00

ANCONA
21 11 2
FIRENZE
40 20 3
ROMA
61 30 5
Totali
122
61
10

 

Zona territoriale     
Sud


Borse di studio
scuola secondaria   
di primo grado

€ 400,00
Borse di studio
scuola secondaria  
di secondo grado

€ 800,00

Borse di studio
laurea specialistica/
magistrale

€ 2.500,00

BARI
33 17 3
CAGLIARI
8 4 1
NAPOLI
32 16 3
PALERMO
38 19 3
REGGIO CALABRIA
25 12 2
Totali
136
68
12

 

Art. 3) Punteggi richiesti:

  • Diploma di scuola secondaria di primo grado - giudizio o voto minimo: Ottimo o 9 (nove)
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado - giudizio minimo: 90/100
  • Diploma di laurea - voto minimo: 100/110

Art. 4) Destinatari

Destinatari delle Borse di studio sono i figli dei soci Ferrovieri/Pensionati, questi ultimi iscritti alle Associazioni DLF da almeno 2 anni, o gli stessi soci Ferrovieri, iscritti da almeno 2 anni, per Borsa di studio per laurea specialistica/magistrale.

Art. 5) Requisiti per la partecipazione

Figlio/a fiscalmente a carico del Dipendente/Pensionato FS oppure Dipendente FS che non abbia superato il 40° anno di età per la Borsa di studio per laurea specialistica/magistrale.

Art. 6) Domande di partecipazione:

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate entro il 30 settembre 2013:

  1. all’Associazione Nazionale DLF, Via Bari, 20 - 00161 Roma (e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.), con raccomandata A/R o consegnate a mano;
  2. alle Associazioni DLF territoriali, che rilasceranno apposita ricevuta.

In questo caso le Associazioni DLF riceventi dovranno trasmettere immediatamente le domande di partecipazione all’Associazione Nazionale DLF e, comunque, entro il termine ultimo di cinque giorni dalla data del 30 settembre 2013, unitamente ad elenco riepilogativo.

Le domande dovranno essere prodotte utilizzando l’apposito modello e corredate dei seguenti documenti:

  • stato di famiglia o autocertificazione e copia del documento di riconoscimento del dichiarante;
  • copia della Smart Card del dipendente o copia della carta di libera
  • circolazione del pensionato;
  • copia del codice fiscale del Dipendente o Pensionato FS e del Figlio/a;
  • copia del diploma di scuola secondaria di primo o secondo grado, di laurea o documentazione sostitutiva rilasciata dalla relativa Segreteria;
  • autocertificazione del reddito del nucleo familiare, corredata da relativa documentazione fiscale (CUD, Mod. 730, Mod. Unico). Non verranno prese in considerazione le domande prive di tutti i dati richiesti.

Art. 7) In caso di separazione legale e/o divorzio

Verrà considerato il reddito del genitore affidatario, maggiorato dell’eventuale assegno di mantenimento, come documentato da atto rilasciato dal Tribunale Civile, da allegare alla domanda.

Art. 8) Criteri per l’assegnazione ed erogazione Premi

Le Borse di studio sono attribuite a giudizio insindacabile della Giunta Nazionale DLF.
A parità di punteggio verrà considerato il minor reddito del nucleo familiare.
L’erogazione dei premi verrà effettuata entro l’anno di riferimento.

Art. 9) Comunicazioni

Ai non assegnatari non verrà inviata apposita comunicazione.

Art. 10) Accettazione

La partecipazione al concorso comporta l’accettazione integrale di quanto contenuto nel presente Regolamento.

Art. 11) Privacy

I dati forniti verranno utilizzati dall’Associazione Nazionale DLF per finalità amministrative interne nel rispetto della normativa sulla privacy - Decreto Legislativo 196 del 30 giugno 2003.

 

Borse di Studio

Il Dopolavoro Ferroviario viene incontro alle esigenze e alle aspettative dei ferrovieri e dei propri soci, coerentemente con la sua missione di contribuire al sostegno alle giovani generazioni che rappresentano il futuro. Il progetto Borse di studio del DLF incentiva i giovani a sviluppare interessi attraverso la cultura.

Leggi tutti gli articoli