Giunta Nazionale

Grandezza Carattere

La Giunta Nazionale, nell’ambito degli indirizzi espressi dal Consiglio Nazionale, è investita dei poteri necessari per la realizzazione degli scopi dell’Associazione.

La Giunta Nazionale si riunisce almeno una volta al mese ed è convocata dal Presidente. La Giunta è regolarmente costituita quando è presente la maggioranza dei suoi membri. Essa delibera a maggioranza dei presenti. Delle riunioni della Giunta è redatto verbale.

La Giunta Nazionale è composta da tredici componenti eletti dal Consiglio Nazionale fra cui tre indicati del Gruppo FS. I membri eletti dalla Giunta Nazionale che, senza giustificato motivo, non intervengono a tre riunioni consecutive vengono dichiarati decaduti dal Consiglio Nazionale che provvede al reintegro attingendo dai primi non eletti delle liste di riferimento.

La Giunta Nazionale elegge tra i suoi componenti il Presidente, il Segretario, e tre Vice Presidenti, di cui uno fra i componenti indicati dal Gruppo FS, ai quali vengono assegnati compiti operativi. La Giunta può attribuire incarichi specifici agli altri componenti in relazione ai compiti e ai poteri individuati nel presente articolo.

Il Presidente, i tre Vice Presidenti ed il Segretario della Giunta costituiscono l’Ufficio di Presidenza. L’Ufficio di Presidenza svolge una funzione propositiva e consultiva e può assumere decisioni su materie delegate dalla Giunta Nazionale.

Il Vice Presidente rappresentante del Gruppo FS ha il compito di:

  • cooperare alla predisposizione del piano programmatico annuale delle attività dell’Associazione Nazionale DLF sostenute con il contributo del Gruppo FS;
  • esprimere parere obbligatorio sulla destinazione dei contributi del Gruppo FS;
  • presentare, per le attività di cui al secondo capoverso dell’art. 3, sostenute con i contributi del Gruppo FS di cui al punto d) dell’art. 5, il piano programmatico annuale, verificandone l’attuazione attraverso l’esercizio di un parere obbligatorio e vincolante sulla gestione del programma stesso al fine di garantirne la conformità alla volontà del Gruppo FS.

La Giunta Nazionale è investita dei poteri per la gestione dell’Associazione ed in particolare:

  1. coordina e sviluppa le attività dell’Associazione a livello nazionale nel quadro delle direttive e delle decisioni dell’Assemblea generale e del Consiglio Nazionale;
  2. propone il progetto di bilancio di previsione di sua competenza con la ripartizione degli stanziamenti per capitolo di spesa. Propone inoltre eventuali variazioni al bilancio stesso. Propone il progetto di bilancio consuntivo;
  3. propone la ripartizione dei fondi sulla base dei criteri obiettivi alle Associazioni DLF aderenti;
  4. delibera sugli impegni di spesa dell’Associazione per quanto di competenza;
  5. controlla e verifica l’attività e gli investimenti effettuati con i fondi inviati alle Associazioni aderenti, in relazione a quanto previsto dall’art. 3, nonché ai programmi ed agli indirizzi generali espressi dal Consiglio Nazionale;
  6. promuove e gestisce le manifestazioni nazionali, con attribuzione al proprio interno di specifiche competenze o affidandole alle Associazioni DLF aderenti;
  7. stipula con il Gruppo FS apposite intese per la realizzazione delle attività come da art. 3, comma 2;
  8. emana le norme applicative dei Regolamenti per singole attività istituzionali nazionali;
  9. coordina ed indirizza le iniziative di competenza e degli Organi delle singole Associazioni aderenti per la realizzazione di programmi nazionali;
  10. cura sul piano nazionale ed internazionale i rapporti con le istituzioni, enti, organismi, associazioni e federazioni che esplicano attività analoghe a quelle del DLF;
  11. propone la quota di iscrizione annuale e la sua ripartizione;
  12. propone al Consiglio Nazionale le modifiche di giurisdizione territoriale delle Associazioni aderenti;
  13. in caso di scioglimento di una o più Associazioni aderenti può proporre al Consiglio Nazionale la costituzione di una nuova Associazione con medesime caratteristiche territoriali;
  14. dirime le controversie insorte tra le Associazioni aderenti;
  15. propone al Consiglio l’acquisto, il comodato, la locazione e l’alienazione dei beni immobili e mobili iscritti in pubblici registri di proprietà dell’Associazione Nazionale DLF;
  16. assolve i compiti di cui ai punti 2 e 3 dell’art. 10;
  17. convoca l’Assemblea Generale.

La Giunta Nazionale, inoltre, adotta il modello di organizzazione, gestione e controllo, ai sensi del D.lgs. 8 giugno 2001, n. 231. Elegge, inoltre, uno dei componenti dell’Organismo di Vigilanza, di cui all’art. 22, punto 2.

2 dicembre 2009

La Giunta Nazionale in carica è composta da:

  • Presidente Oliviero BRUGIATI
  • Vice Presidente Agostino CHISARI Rappresentante FS SpA
  • Vice Presidente Gennaro AVAGLIANO
  • Vice Presidente Armando MASSIMIANI
  • Segretario Nazionale Mario BONIVENTO
  • Membro Roberto BARCAROLI Rappresentante FS SpA
  • Membro Tommaso BARONE
  • Membro Luigi CONROTTO
  • Membro Franca FESTA
  • Membro Federico MARCOZZI Rappresentante FS SpA
  • Membro Renato NISCO
  • Membro Andrea SCORDO
  • Membro Giuseppe TUSCANO

Area Download