Circolo Scacchistico DLF Novi Ligure

Grandezza Carattere

Sede Circolo Scacchistico DLF Novi LigureLa storia del Circolo Scacchistico DLF NOVI inizia nel 1983, allorché un gruppetto di volenterosi, per la maggior parte ferrovieri, accomunati dalla passione per gli scacchi, decise di fondare un nuovo circolo. I giocatori del nucleo originario, animati, oggi come allora, dallo stesso amore per il gioco, sono col tempo diventati le colonne portanti del circolo.

Nei primi anni di attività le grandi doti organizzative del responsabile, Agostino Motta, fecero sì che Novi diventasse uno dei principali poli scacchistici del Piemonte.

Così, nel 1987, venne organizzato il Campionato Regionale Semilampo, che vide la partecipazione di ben 112 giocatori (record rimasto imbattuto per la nostra città). Da segnalare che, in quella occasione, il titolo di campione regionale di 3N fu appannaggio del nostro Alberto Giudici, allora giovanissimo.

Seguirono, con cadenza annuale fino al 1991, ben quattro Open semilampo internazionali, che registrarono una notevole partecipazione e la presenza di alcuni fra i più forti GM e MI italiani ed esteri. In quel fervore di attività non c'è da stupirsi che molti nostri soci ottengano risultati di tutto rispetto nelle varie competizioni, anche fuori Novi.

L'ossatura delle prime formazioni era costituita dai forti giocatori Musumeci, Odicino, Motta, Giudici e l'indomito cav. Cipollina, che con la sua venerabile età metteva in riga avversari assai più giovani e sulla carta più quotati di lui. Successivamente, verificatisi nel corso degli anni gli inevitabili avvicendamenti che l'età dei partecipanti o gli eventi della vita comportano, la squadra, grazie anche all'arrivo dei nuovi soci Vito Bronzo (forte 1N proveniente da Acqui Terme) e Luca Roatta (CM di vecchia data proveniente da Genova, che tuttora riveste il ruolo di capitano della squadra), ha ritrovato nuovo slancio.

Gli anni Novanta sono anni difficili, non solo per il circolo di Novi Ligure, ma per tutto lo scacchismo alessandrino: prova ne è il fatto che uno dopo l'altro scompaiono circoli in precedenza assai attivi, quali quelli di Castelnuovo Scrivia, Tortona, Alessandria, Casale; oppure rimangono solo a livello di piccole aggregazioni e sono costretti a limitare al minimo l'attività o, infine, si uniscono con altre realtà (Acqui Terme - Calamandrana).

Finalmente, con il nuovo millennio, si notano chiari segnali di ripresa: Alberto Giudici, coadiuvato da Dario Scotti e Giuliano Poggio, prende saldamente le redini organizzative del circolo, ed i risultati non tardano ad arrivare. Sull'onda di questo crescente interesse, nell'estate del 2005 viene organizzata la manifestazione “Scacco al re sotto le stelle” che per cinque venerdì consecutivi porta gli scacchi lungo le strade di Novi Ligure, ottenendo un'eccezionale partecipazione popolare.

A Novi Ligure, dall’8 al 10 ottobre 2010, si è svolto il 5° Festival Weekend Internazionale di Scacchi “Città di Novi Ligure” - 3° Memorial “Agostino Motta”.

Circolo Scacchistico DLF Novi LigureINFORMAZIONI
Circolo Scacchistico DLF Novi Ligure

Alberto Giudici cell. 338 7345057
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Internet www.noviscacchi.it

Associazione DLF Novi Ligure

Piazza Falcone e Borsellino 16, 15067 Novi Ligure (AL)
Tel. 0143 78660 Fax 0143 333404
Tel. FS 958/850/404
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.