I COLORI DELLA MEMORIA

Cultura e Spettacolo
Grandezza Carattere

Massafra (Taranto), dal 27 gennaio al 3 febbraio 2019 - L'Associazione DLF Taranto presenta la mostra "I colori della Memoria nel linguaggio pittorico degli artisti" che si inaugurerà domenica 27 gennaio alle ore 17.30 nella sede dell'Associazione Combattenti e Reduci  in Via Calvi 13 a Massafra (TA), iniziativa che intende partecipare alla giornata commemorativa, designata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2005 per tutto il mondo, in cui si ricordano le vittime della Shoah.

Come mai la Giornata della Memoria è il 27 gennaio?

Il 27 gennaio 1945, alla fine della Seconda Guerra Mondiale, i cancelli di Auschwitz furono abbattuti dalla 60esima armata sovietica. Non solo un momento di liberazione per i prigionieri del campo di concentramento ma soprattutto il momento in cui l'Occidente prese coscienza degli orrori del nazismo.

Espongono gli artisti: Giuseppe Barbieri, Anna Biandolino, Antonella De Bellis, Maria G. Gallo, Cosimo Lezza, Raffaele Musio, Daniela Polito, Rita Protopapa, Luciano Rochira, Rosario Rosafio, Stefano Stelluto, Vito Spada.

 

Alla cerimonia di inaugurazione interverrano:

  • Avv. Fabrizio Quarto, Sindaco di Massafra
  • Cav. Nicola Guglielmi, Commissario Regionale e Delegato Nazionale Associazione Combattenti e Reduci
  • Avv. Nicola Buffi, Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra
  • Cav. prof. Vincenza Musardo Talò, Presidente Istituto per la Storia del Risorgimento Provinciale di Taranto, storico e critico d'arte
  • Antonio Cerbino, Commissario Associazione Combattenti e Reduci, Sezione di Massafra e Coordinatore del Parlamento Internazionale della Legalità
  • Antimo Strusi, Presidente Associazione DLF Taranto

Modera: Sonia Festa

Curatore della mostra: Vito Spada

 

INFORMAZIONI

Associazione DLF Taranto

Via Porto Mercantile 7, 74123 Taranto (TA)
Mob. 328 9441034
Tel. 099 9556713
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.