Milano Centrale

Stazioni
Grandezza Carattere

Milano CentraleI principali servizi di stazione sono stati riposizionati e riconfigurati in relazione alle attuali necessità e alle aspettative della clientela e dei frequentatori. Il piano di interventi ha puntato a innalzare il livello di qualità degli ambienti, di comfort e sicurezza, attraverso l’utilizzo di tecnologie avanzate ma nel pieno rispetto dell’identità storica e architettonica della stazione.

L’obiettivo perseguito è quello dell’efficienza complessiva del sistema, per consentire l’accessibilità dei singoli servizi e l’integrazione tra le varie componenti e il nuovo assetto della mobilità interna, agevolando l’accesso e lo spostamento per le categorie di utenza più deboli.

La riqualificazione ha consentito l’eliminazione del traffico veicolare dalla Galleria delle Carrozze; l’eliminazione delle attrezzature di servizio e dei box commerciali che nel tempo si erano inseriti negli spazi monumentali della stazione; la creazione di un nuovo spazio dedicato ai servizi e allo shopping nel piano interrato.

Con la riorganizzazione degli spazi e delle funzioni, il miglioramento dell'illuminazione, l'introduzione dei nuovi sistemi di informazione al pubblico e di videosorveglianza e controllo 24 ore su 24, aumenta in modo considerevole il livello di comfort e sicurezza della stazione.

Il restauro di tutti gli ambienti monumentali ha consentito il completo recupero del fascino architettonico originario della stazione. I lavori, realizzati dall’ATI Rizzani De Eccher si sono svolti senza mai impedire l'operatività della stazione, garantendone la fruibilità ai 320mila passeggeri che ogni giorno la attraversano e ai 600 treni che arrivano e partono dai 24 binari.

Le nuove stazioni italiane: