Dov’è finito il principe Azzurro?

Cultura e Spettacolo
Grandezza Carattere

Caserta, sabato 1 luglio 2017 - Ettore Marino, poeta e scrittore, il 1° luglio, dalle ore 19.00, nel SALONE DELLE FESTE dell’Associazione DLF Caserta, in Via Verdi 23, accoglierà tutti i partecipanti all’evento: “RENDEZ VOUS”, in cui verrà presentata al pubblico la Compagnia teatrale “Gli Aristomatti”: Mena Accorano, Lori Aglione, Anna Caccavale, Elena Kharisova, Fausto Knowles, Susy Marenna, Giovanna Mele, Domenico Munno, Antonietta Palmieri, Domenico Santoro, Grazia Sirico, Antonio Sorbo.

La nuova Compagnia porterà in scena la commedia: “Dov’è finito il principe Azzurro?”, di Eva De Rosa, autrice e attrice. Regia di Ettore Marino. Ospite della serata il poeta Luca De Crescenzo. La performance del mimo è della pittrice Anna Giordano. Con la partecipazione straordinaria della cantante lirica, dal San Carlo di Napoli, soprano Maria Antonietta Lisi. La direzione musicale è di Fausto Knowles. Fonica e consulenza musicale di Lorenzo Sorbo.

Ettore MarinoEttore Marino

Nasce nel 1950. Trascorre la sua adolescenza tra Caserta e Torino dove svolge i suoi studi classici. In questa città, che ama particolarmente, nel ’68 è partecipe alla rivolta studentesca dove il motto “Ce n’est qu’un debut, continuons le combat!” segnerà fortemente i tempi con una svolta epocale senza precedenti. Attraverso gli anni coltiva con passione le arti figurative, la recitazione e la poesia. Negli anni Settanta con un gruppo di amici fonda il Centro Artistico Sammaritano, denominato CAS 2000, nella città di Santa Maria Capua Vetere, prefigurando i movimenti d’arte degli anni 2000. E’ presente in molte mostre collettive di pittura contemporanea e raccoglie premi e trofei riscuotendo un buon successo. Prende parte a rappresentazioni teatrali di buon livello. Partecipa anche a vari premi letterari di poesia e narrativa dove spesso raccoglie ambiti ed autorevoli consensi. I suoi versi immediati sono di universale intelligibilità. La sua poesia è accessibile a tutti e non solo a pochi eletti. Nei suoi versi è espresso in modo spontaneo e genuino il susseguirsi delle problematiche e dei coinvolgimenti sociali ed etici della nostra epoca. Egli cerca di definire e trasmettere sensazioni e percezioni che l’uomo moderno avverte nella vita di tutti i giorni. Riesce a sgravare la poesia da quel tono classicheggiante ed aulico che la rende a volte poco decifrabile. La sua lirica “rap” dà fortemente l’idea di ciò che desidera fissare nelle menti. I suoi racconti descrivono spesso situazioni reali e, talvolta, pongono quesiti alla coscienza o cercano di narrare le cose, i disagi e i momenti di crisi in cui si rimane coinvolti nell’intricata e inquietante società umana.
Le sue poesie e i suoi racconti sono pubblicati in importanti raccolte e da varie case editrici, tra cui Le Pagine, Gruppo Albatros, Il Filo di Roma, e in alcune importanti antologie e riviste letterarie. E’ un organizzatore di eventi che spesso sono dei veri spettacoli di canzoni, poesie e musica.
L’ultimo libro che ha scritto, è intitolato “Sensazioni” ed è una raccolta di poesie e racconti, edita nel maggio 2015.

INFORMAZIONI

Associazione DLF Caserta

Via G. Verdi 23, 81100 Caserta (CE)
Tel. e fax 0823 356646
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web dlfcaserta.it