“Giuseppina, una donna del Sud”

Cultura e Spettacolo
Grandezza Carattere

Campobasso, domenica 26 marzo 2017, ore 18.30 - Nella Sala Teatro del Dopolavoro Ferroviario, per la II rassegna nazionale de “Il teatro e la musica dei DLF”, Pierluigi Tortora presenta: “Giuseppina, una donna del Sud”, drammaturgia di Matteo De Simone e Pierluigi Tortora. Musiche originali composte da Antonio De Innocentis.

Giuseppina è una donna del Sud, che ha vissuto circa un secolo, il ‘900. Una donna forte e debole, umile e orgogliosa, madre e moglie, che appartiene alla sua terra, difficile e affascinante. Una storia di racconti del passato e di ricordi mentre intorno il mondo cambia: il suo rapporto con il progresso, con gli uomini è contrastato, un microcosmo, quello raccontato da Giuseppina, che diventa macro perché le storie somigliano e riguardano tutte le donne e tutti gli uomini che come lei, stupiti ed innamorati della vita, ne hanno smarrito l’orizzonte.

Pierluigi TORTORA

Attore casertano, Pierluigi Tortora inizia a recitare sin da giovanissimo frequentando l’Oratorio della sua Città, palestra vera di talenti che ha visto nascer,tra gli altri, Toni Servillo.
Dalle Pulcinellate di Antonio Petito, al teatro di Viviani e Eduardo, il passaggio è rapido e obbligato.
Dal 1996 è socio fondatore dei “Teatri Invisibili”. Le produzioni più recenti a cui ha preso parte sono: “Il Misantropo” - Teatri Uniti - con Toni Servillo e Iaia Forte; “Le False Confidenze” - Teatri Uniti - con Toni Servillo e Anna Bonaiuto; “Pinocchio” - Teatri Uniti - con Roberto De Francesco e Toni Servillo.
Il canto e la musica accompagnano quasi sempre la messinscena dei lavori. Pierluigi Tortora ha utilizzato come forma di studio applicata anni di palcoscenico. Ha partecipato al film di Paolo Sorrentino “L’uomo in più” con Andrea Renzi.
Ha inoltre partecipato al film “Lascia perdere Johnny” di Fabrizio Bentivoglio. Ha ideato e realizzato in un antico Eremo a Casertavecchia un festival di teatro, giunto alla sua V edizione.
Ha una bottega teatrale nel quartiere Acquaviva di Caserta dove svolge laboratori, incontri e performance teatrali.

INFORMAZIONI

Associazione DLF Campobasso

Via G. Garibaldi 1, 86100 Campobasso
Tel. 0874 414064 Fax 0874 414064
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook: Dopolavoro Ferroviario Campobasso

  • Sebastiano Iannone, presidente DLF Campobasso, mob. 366 4848186 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.