Sulle orme di Leonardo

Cultura e Spettacolo
Grandezza Carattere

VIAGGIO A PIEDI DA ROMA AD AMBOISE, in Francia, dal 17 maggio al 17 luglio 2016 sulle orme di Leonardo da Vinci, di Marino Curnis - Nel cinquecentenario del trasferimento di Leonardo da Vinci dall'Italia alla corte di Francia, Marino Curnis ripercorrerà a piedi il probabile itinerario percorso dal Maestro nel 1516 lungo circa 1950 chilometri, in una sorta di pellegrinaggio da Roma ad Amboise, alla tomba di Leonardo da Vinci. Lungo il percorso raccoglierà pensieri e lettere da depositare sulla tomba.

Un viaggio a piedi alla scoperta dei luoghi che conobbero il grande genio italiano. Un viaggio per celebrare l'ingegno di Leonardo anticipando di tre anni le auspicate celebrazioni per il cinquecentenario della sua morte. Un viaggio di scoperta avverso all'insensibilità della nostra epoca. Un viaggio a piedi per riappropriarci simbolicamente del tempo e dello spazio. Un'esperienza per riscoprire a tutto tondo le bellezze del territorio italiano e delle sue genti, conducendole metaforicamente in Europa, nell'altrettanto affascinante terra di Francia. Un viaggio che vuole essere un piccolo grande contributo verso un nuovo rinascimento umanistico.

Itinerario

L'itinerario, esclusivamente a piedi, prevede 1950 chilometri ad una media di 33 chilometri al giorno in 58 tappe, attraverso Italia e Francia. L'altitudine massima lungo l'itinerario è di metri 2000 slm.

Nella tratta bolognese, dal 31 maggio al 2 giugno, gli iscritti al Gruppo Esperanto del DLF Bologna hanno realizzato il seguente programma:

31 maggio 2016

Ore 16.00 Monteveglio, Piazza della Libertà. Accoglienza della Proloco, gruppo storico “Gli Arcieri del Melograno” in abiti dell’epoca, associazioni “Amici del Parco” e “Amici dell’Abbazia” di Monteveglio. Proveniente da Castel D’Aiano (SP623 Serra Sarzane - SP25 S. Lucia - Tolè - Savigno - Zappolino - Bersagliera)
Ore 17.00 Visita al borgo medievale dell’Abbazia di Monteveglio, guida dell’Associazione “Amici dell’Abbazia”
Ore 19.00 Cena insieme, Trattoria “Dai Mugnai”. Via Mulino 11, Monteveglio (prenotazione 051 6702003)
Ore 20.30 Sala Sognoveglio, Piazza della Libertà, Monteveglio:
Incontro-conferenza con Marino Curnis, progetto del viaggio e le relazioni con Leonardo da Vinci.
Interventi:

  • Prof. Umberto Savini Monteveglio, sette secoli in primo piano (eventi epocali tra 900 e 1500)
  • Dott. Romano Bolognesi Bologna quando mirava in alto. “Le Torri di Bologna”

1 giugno 2016

Ore 8.00 Monteveglio, Piazza della Libertà. Partenza per Bologna (via provinciale - SP569 Bazzanese - Crespellano - Ponte Ronca - Zola Predosa - Riale - Ceretolo - Casalecchio centro - vialetto Collado lungo canale Reno fino alla Certosa - Stadio - Meloncello- Portico Via Saragozza - Bologna centro - Via D’Azeglio - Arrivo ore 15.30 Piazza Maggiore e foto ricordo)
Dalle ore 17.00 in poi nella Sede Fermodellisti aperta con esposizione plastici, lavori e area museale (www.fermodellisti.bo.it)
Ore 18.00 Incontro con gli Esperantisti Bolognesi presso Associazione DLF Bologna, Via Serlio, 25/2.
Ore 19.00 Cena insieme, Ristorantino-Pizzeria del parco del DLF (prenotazione entro il 31 maggio 2016 al numero 345 9255924)
Ore 20.30 Sala riunioni DLF, incontro-conferenza con Marino Curnis, progetto del viaggio e le relazioni con Leonardo da Vinci
Interventi:

  • Dott. Alessandro Cesta Leonardo e l’astronomia
  • Dott. Romano Bolognesi Bologna quando mirava in alto. “Le Torri di Bologna”

2 giugno 2016

Ore 8.00 Porta Galliera, partenza per Modena (Via Indipendenza - Ugo Bassi - San Felice - Via Emilia fino a Modena)

Si invitano le associazioni sportive e culturali e singoli interessati ad accompagnare Marino, anche per brevi tratti del suo percorso, e agli incontri serali.

VIAGGIO A PIEDI DA ROMA AD AMBOISE, in Francia, dal 17 maggio al 17 luglio 2016 sulle orme di Leonardo da Vinci, di Marino Curnis

INFORMAZIONI

web www.marinocurnis.altervista.org

Associazione DLF Bologna

Via S. Serlio 25/2, 40128 Bologna (BO)
Tel. 051 4193182 Fax 051 4193245
e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
web www.dlfbo.it